CERCA

testata scuola

Percorso

 ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

 

                                                                                       

Funzione

Compiti e responsabilità

Incaricato

SERVIZI PER LA DIDATTICA

Collaboratori del   Dirigente Scolastico

Sostituire il Dirigente scolastico in caso di assenzaoimpedimento.

Coordinare e supportare i responsabili di plessonelleloro funzioni.

Collaborare con il Dirigente scolastico per la formulazione dell’ordine del giorno del Collegio deiDocenti

Predisporre, in collaborazione con il Dirigente scolastico i lavori per le riunioni collegiali Collaborare nella predisposizione delle circolari eordini di servizio

Raccogliere e controllare le indicazioni deiresponsabili dei diversi plessi

Collaborare con il Dirigente scolastico per questionirelative a sicurezza e tutela della privacy Curare i rapporti e la comunicazione con gli Enti localipresenti sul territorio

Svolgere azione promozionale delle iniziative poste in essere dall’Istituto

Collaborare nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in collaborazione con struttureesterne.

Partecipare, su delega del Dirigente scolastico, ariunioni presso gli Uffici scolastici periferici Collaborare alla predisposizione dei calendari delleattività didattiche e funzionali

Supportare il DS nella vigilanza e nel controllo delladisciplina degli alunni.

Controllare l’applicazione del regolamento di Istituto da parte delle diverse componenti della scuola in occasione di ricevimenti, assemblee eriunioni di OOCC

Svolgere azione promozionale delle iniziative poste inessere dall’Istituto

Collaborare nell’organizzazione di eventi e manifestazioni, anche in collaborazione con struttureesterne

Il DS all’uopo delegherà alla firma uno dei due collaboratori per la firma degli atti urgenti relativi alle assenze e ai permessi del personale docente e ATA,alla corrispondenza con l’Amministrazione regionale, provinciale, comunale, con altri Enti e Associazioni, alla corrispondenza con l’Amministrazione del MIUR centrale e periferica, ai libretti delle giustificazioni,alle

richieste ingressi posticipati e uscite anticipate alunni.

Dott.ssa Lamberti Marina 

Dott.ssa RuggieroGiovanna

Responsabili di plesso

Stilare in collaborazione con i collaboratori del DS e col DS gli orari settimanali di lavoro Coordinamento delle riunioni di plesso e invio dei relativi verbali alDS o ai suoi collaboratori.

Controllo del rispetto dei diversi obblighi di servizio sia da parte del personale docente sia da parte del personale ATA operante nel plesso Organizzazionedei servizi quotidiani all’interno del plesso:

presenza dei collaboratori scolastici, organizzazione del servizio di supplenza e vigilanza sulle classi in caso di assenza degli insegnanti di classe

Divulgazione delle comunicazioni interne, della loro raccolta e conservazione

Raccolta e trasmissione dei dati relativi alla rilevazione del personale che partecipa a scioperi oad assemblee sindacali

Divulgazione di avvisi e comunicazioni per i genitoriRicevimento di persone esterne alla scuola.

Curare i permessi di entrata e uscita degli alunni

INFANZIA

Belmonte Centro: 

Ins. Bruni Serenella Belmonte Marina: 

Ins. Silvana Santonicola Teresa Longobardi Centro 

InsPace FernandaLongobardi Marina: 

Ins. De Luca Lorella Fiumefreddo Centro 

Ins: Naccarato Maria Fiumefreddo Marina:

 Ins. Buonafortuna Rosa

PRIMARIA

Belmonte Centro: 

Ins. Ruggiero GiovannaBelmonte Marina:

Ins. Veltri Liliana 

Longobardi Centro: 

Ins. Pellicone M.Luisa 

Longobardi Marina:

Ins. Veltri Teresa

Fiumefreddo Centro:

Ins. Lamberti Marina

Fiumefreddo Marina:

Ins. Lamberti Marina

 coord. Caputo Maria

SECONDARIAIGRADO

Belmonte Centro: 

Prof.ssa Calomino Marianna 

Longobardi Centro: Prof.ssa Zicarelli Rosaria Fiumefreddo Centro:

Prof.ssa Cariolo Concetta

Funzione strumentale Area 1

“Area Gestione

Piano Triennale dell’Offerta Formativa”

Coordinamento della progettazione.

Coordinamento dell’Elaborazione della pianificazione didattico educativa.

Coordinamento delle attività e dei progetti previsti               nel. PTOF.

Cura delle fasi di monitoraggio e verifica del

PTOF.

Supporto alle attività di progettazione dei docenti.Partecipazione ai Gruppi di lavoro ed alleCommissioni incaricate della revisione dei

documenti della Scuola.

Prof.ssa CalominoMarianna

Funzione

strumentale Area 2

“Area sostegno al

lavoro dei docenti

e valutazione

d’Istituto”

Coordinamento Gruppo Interno di AutovalutazioneRaccolta e valutazione dei dati per la stesura del RAV(Rapporto di Autovalutazione);

Valutazione del PdM (Piano di Miglioramento); Stesura/Aggiornamento del PdM (Piano diMiglioramento);

Partecipazione ai Gruppi di lavoro edalleCommissioni incaricate della revisione dei documenti della Scuola.

Prof.ssa CarioloConcetta

Funzione strumentale Area  3

“Area Gestione alunni con BES”

Coordinamento del GLO (Gruppo Lavoro Operativo)d’Istituto.

Collaborazione fattiva con il Consiglio di

Intersezione/ Interclasse / Classe per mettere a

punto strumenti validi di osservazione (schede –

test – prove oggettive) adatte alle situazioni

concrete.

Raccolta e scambio di informazioni riguardo asituazioni di disadattamento/disagio, problemi di studio/apprendimento, svantaggio, disabilità.

Diffusione della cultura dell’inclusione. Comunicazione di progetti ed iniziative a favore degli studenti con bisogni speciali.

Referente Disturbi Specifici d’Apprendimento;

Elaborazione e stesura del PAI (Piano annuale

dell'Inclusività).

Partecipazione ai Gruppi di lavoro ed

alle Commissioni incaricate della revisione dei

documenti della Scuola.

Prof.ssa BrunoFrancesca

Scuola secondaria 

Prof.ssa MansueroRita

Primaria e infanzia

Funzione strumentale Area 4

“Area supporto agli studenti”

Gestione delle uscite didattiche, visite guidate e

dei viaggi d’istruzione

Coordinamento delle attività di recupero e diarricchimento formativi

Coordinamento dei progetti di potenziamento darealizzare nell’Istituto Comprensivo

Supporto alla sicurezza nell’Istituto Partecipazione aiGruppi di lavoro ed alle Commissioni incaricate dellarevisione dei documenti della Scuola.

Prof.ssa Anselmi Claudia

Funzione strumentale Area 5

“Area valutazione Nazionale”

Coordinamento prove INVALSI.

Inserimento dati prove INVALSI su piattaforma.

Informazioni di contesto per le prove  INVALSI.

Analisi delle prove INVALSI. Monitoraggiodell’andamento didattico e valutazione prove parallele

Partecipazione ai Gruppi di lavoro ed alle

Commissioni incaricate della revisione dei

documenti della Scuola

Prof.ssa ImbroinisiSimona Maria

CommissioneInternazionalizzazione, PON,Erasmus e PNNR

Coordinamento delle mobilità Erasmus e componenti della commissione di valutazione

Componenti: 

Prof.sse

Rita Mansueto

Giovanna Ruggiero

Eleonora Vaccaro

Adele Denise De Bartolo

Silvia Ianni  Palarchio

Anselmi Claudia

Marina Lamberti

Prof.ssa BrunoFrancesca con il ruolo di coordinamento

Coordinatori diclasse SSIG

Coordinare la gestione della documentazione di classe:programmazioni, documenti di valutazione,relazioni.

Curare i rapporti con i docenti della classe al fine di rendere unitario il processo insegnamento apprendimento.

Monitorare la frequenza scolastica degli alunni conparticolare attenzione ai ritardi, alle uscite anticipatee alle assenze.

Segnalare al DS e alla Funzione Strumentaleeventuali situazioni problematiche.

Presiedere quando necessario e come delegato del DS le riunioni del C.d.C

Fornire ogni utile informazione ai colleghi supplentinel loro inserimento nella classe.

Divulgare nei modi opportuni le comunicazioniinterne.

Coordinare gli incontri con le famiglie e le riunioniannuali del C.d.C.

Convocare, a nome del C.d.C., i genitori per i

colloqui individuali circa il percorso di apprendimentodegli alunni.

BELMONTECALABRO:

I A – LOCANE Anna Maria Marianna

 II/III A – CALOMINOMarianna

LONGOBARDI:

I A – MANNARINOCinzia

II A – CANNATARO Carmela

III A – RAGADALE Rita

FIUMEFREDDOBRUZIO:

IA – MELE Irma

 II A – CARIOLO Concetta 

II B – QUATTRONE Maria

III A – ACETI Zaira

 III B – CANNATAROGiuditta

Coordinatori classe  Infanzia e Primaria

Coordinare la gestione della documentazione di classe:programmazioni, documenti di valutazione,relazioni.

Curare i rapporti con i docenti della classe al fine di rendere unitario il processo insegnamento apprendimento.

Monitorare la frequenza scolastica degli alunni conparticolare attenzione ai ritardi, alle uscite anticipateealle assenze.

Segnalare al DS e al Responsabile di plessoeventuali situazioni problematiche.

Presiedere quando necessario e come delegato del DS le riunioni del Consiglio di intersezione/ interclasse.

Fornire ogni utile informazione ai colleghi supplentinel loro inserimento nella classe.

Divulgare nei modi opportuni le comunicazioniinterne.

Coordinare gli incontri con le famiglie e le riunioniannuali del C. di intersezione / interclasse.

INFANZIA

Belmonte Centro: Ins.Bruni Serenella. Belmonte Marina: Ins. Pardo Teresa Longobardi Centro InsPace Fernanda Longobardi Marina: Ins. De Luca Lorella Fiumefreddo Centro Ins. Naccarato Maria Fiumefreddo MarinaIns.Buonafortuna Rosa

PRIMARIA

Fiumefreddo Centro:

Ins. Di SantoGiovanna

Coordinatore dei  dipartimenti disciplinari e dei                  gruppi di programmazione

Redigere i verbali degli incontri

Svolgere azioni di coordinamento nelle riunioni per la raccolta di proposte per la programmazione, la progettazione curricolare e la valutazione degli apprendimenti.

Operare per il coordinamento delle attività di programmazione in orizzontale e in verticale. Coordinare le attività di formazione in raccordo con le funzioni strumentali.

Dipartimento dei linguaggi verbali e non verbali (Italiano, Storia, Geografia, Inglese, Francese,Musica, Arte)

Prof.ssa Marianna Calomino

Dipartimento scientifico (Matematica, Scienze, Tecnologia –Ed. Fisica) 

Prof.ssa ImbroinisiSimona  Maria

Dipartimento Inclusione 

Prof.ssa Bruno Francesca

Per la Scuola dell’Infanzia e per la Scuola Primaria i responsabili di plessocoordinano i gruppi di programmazione.

Comitato per la valutazione dei docenti

Propone elementi di valutazione dell'anno di formazione e prova del personale docente ed esprime parere sulla conferma in ruolo dei docenti  in formazione e prova.

Dirigente Scolastico

DS Iallorenzi Antonio

Docenti:

Prof. Imbroinisi SimonaM. Ins. Lamberti Marina

Ins. Ruggiero Giovanna (segretarioverbalizzante).Componente Esterno USR

DS ------------

Genitori

Sig.ra CostabileElizabeth

Sig. Porco Rosaria

Nucleo Interno per l’Autovalutazione

Svolgere attività di auto-diagnosi mediante delleattività di raccolta e analisi dei dati rivolte agli operatori interni e agli stakeholders.

Redigere e monitorare il Rapporto di autovalutazione.

Redigere e aggiornare il Piano di Miglioramento.Monitorare le azioni di miglioramento. Individua icriteri per la valorizzazione del merito.

DirigenteScolastico

DS IallorenziAntonio

Collaboratori del DsRuggiero Giovanna Lamberti Marina

FF. SS.

Calomino Marianna  

Cariolo Concetta Bruno Francesca Mansueto Rita Anselmi Claudia

Imbroinisi Simona Maria

Animatore Digitale

Fava Concetta

     

Organo di Garanzia

Esprime pareri sui reclami presentati da parte di studenti delle scuole secondarie o di chiunque ne abbia interesse, contro le violazioni del regolamento,anche ove contenute nei regolamentid’Istituto.

DS

Iallorenzi Antonio

Docente

Prof.ssa CalominoMarianna

Genitori

Sig.ra Argento Maddalena 

Sig.ra PetrungaroModesta

Gruppo GLI

Gruppo interistituzionale per l’integrazione deglialunni diversabili.

Il gruppo opera dicomune accordo conla F.S. Area3

Dirigente scolasticoEquipe socio psico pedagogica.

Funzione strumentaleArea 3

Collaboratoridel Dirigentescolastico

Docenti disostegno

Commissione

orario

Stilare l’orario delle lezioni delle scuole secondarie di I grado dei tre Comuni.

Per l’orario della scuola primaria e dell’infanziaprovvedono i collaboratori del DS.

È composta da DS e daidocenti responsabili di

plesso delle scuole secondarie di I grado.

TEAM per PNSD

Divulgare e sostenere tutte le misure compresenelPNSD.

Elaborare Progetti d’Istituto e di rete basatisull’utilizzo di tecnologie informatiche e multimediali.

Sostenere i docenti nell’utilizzo delle nuovetecnologie informatiche.

Animatore digitale

Ins. Fava Concetta

TEAM PNSD

Ins. Elvira Osso 

Ins. Ruggiero Giovanna

Prof. Francesco Guido

Prof.ssa Locane Annamaria

Assistentiamministrativi

Sig.ra Emilio Arlia

Sig.ra De LucaGiovanna

 Sig. Osso Michele

Assistente tecnico oper  le scuole delprimo ciclo  un collaboratore scolastico

Sig. Aloise Antonio

Commissione elettorale

Coordinare le attività relative alla elezione degliOO.CC.

Docenti

Ins. Veltri Ilaria Ins. Pigneri Paolo(Presidente) ATA

Sig. Michele Osso

Genitori

Sig.ra Porco FrancescaSig.ra Suriano Stefania

Tutor docenti  neo assunti

Accogliere il neo-assunto nella comunitàprofessionale.

Favorire la sua partecipazione ai diversi momentidella vita collegiale della scuola.

Esercitare ogni forma utile di ascolto, consulenza ecollaborazione per migliorare la qualità e l’efficaciadell’insegnamento.

Elaborare, sperimentare, validare risorse didatticheeunità di apprendimento in collaborazione con il docente neo-assunto.

Promuovere momenti di osservazione in classe, finalizzate al miglioramento delle pratiche didattiche, alla riflessione condivisa sugli aspetti salienti dell’azione di insegnamento, l’osservazione è focalizzata sulle modalità di conduzione delle attività e delle lezioni, sul sostegno alle motivazioni degli allievi, sulla costruzione di climi positivi e motivanti, sulle modalità di verifica formativa degli apprendimenti”.

Ins. Maria Caputo

Prof.ssa Quattrone Maria Cristina

Responsabili dei laboratori e delle attrezzature multimediali

Formulare, sentite le richieste dei colleghi e ove necessario, un orario di utilizzo delle strumentazioni.Controllare periodicamente lo stato delle strumentazioni del plesso/laboratorio assegnatosegnalando guasti e anomalie al DS o al DSGA. Predisporre e aggiornare il registro delle firme dellastrumentazione tecnologica.

Collaborare col DSGA per la ricognizione inventariale del materiale assegnato.

Monitorare l'utilizzo di laboratori da parte dei docenti.

Controllare, alla fine dell’anno scolastico, il correttostato dei luoghi e delle attrezzature delle attrezzature assegnate.

Fiumefreddo Marina Primaria e Centro 

Ins. Lamberti Marina

Longobardi MarinaPrimaria

Ins. Fava Concetta

Longobardi CentroPrimaria

Ins. Pellicone M. Luisa

BelmonteCentroPrimaria

Ins. Ruggiero Giovanna

Belmonte Marina

Ins. Ruggiero Giovanna

Belmonte C. SSIG Prof. ssa LocaneAnna Maria

Longobardi SSIG

Prof. Guido Francesco

Fiumefreddo B.SSIG

Prof. GuidoFrancesco

SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI

DSGA

Direzione dei servizi generali e amministrativi (per ilmansionario si fa riferimento al contratto integrativonazionale di lavoro e al contratto integrativo nonchéal piano di lavoro del personaleATA.)

Sig. Gravina Giuseppe

Sezione didattica

Gestione alunni (per il mansionario si fa riferimentoal contratto integrativo nazionale di lavoro e al contratto integrativo nonché al piano di lavoro del personale ATA.)

Sig.Emilio Arlia

Sig.ra De Luca Giovanna 

Sig. Osso Michele

Sezione amministrativa

Archivio e protocollo Gestione del personale Gestioneamministrativo-contabile (per il mansionario si fariferimento al contratto integrativo nazionale di lavoro e al contratto integrativo nonché al piano di lavoro del personale ATA.)

Collaboratori  scolastici

(per il mansionario si fa riferimento al contrattointegrativo nazionale di lavoro e al contratto integrativo nonché al piano di lavoro del

personale ATA.)

 

SERVIZI PREVENZIONE E PROTEZIONE SICUREZZA

Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione

Individuazione e valutazione dei rischi per lasicurezza e la salute dei lavoratori.

Piano di emergenza e di evacuazione Elaborazionedel DVR, del Piano di Evacuazione e delPiano di Emergenza

Proposta di programmi di informazione e formazionedei lavoratori ai sensi degli artt-36 e 37del D.lgs.81/08;

Fornitura ai lavoratori delle informazioni di cui all'art. 36 del D.Lgs.81/08 su:

Gestione dell’emergenza

Predisposizione del piano di attuazione delle misure e delle priorità ritenute opportune per garantire ilmiglioramento dei livelli di sicurezza. Assistenza telefonica su tutti i temi oggetto del contratto.

Assistenza nella stesura di pratiche e/o tenuta registri relativi alla sicurezza e igiene ambientale. Consulenza sulla scelta e sull’utilizzo dei DPI e stesura procedure (gestione DPI, acquisti macchineeattrezzature).

Aggiornamenti alla direzione tramite circolari su temiparticolarmente importanti.

Verifica delle norme di sicurezza derivanti dall’affidamento di lavori a Ditte esterne per la manutenzione o a Ditte impegnate (impiegate) temporaneamente, ivi compresi gli adempimenti relativi ai lavori in appalto all’interno delle sedi dell’Istituzione scolastica, di cui all’art.26 del D.Lgs.81/08;

Assistenza ad eventuali controlli da parte degliOrganidi Vigilanza.

Partecipazione agli incontri, alle riunioni e quant’altroper pianificare, decidere le misure diprevenzione da adottare di cui all'art.35 del D.lgs.81/08

(Partecipazione alla riunione periodica annuale).

Ing. Quintieri Luigi

Medico Competente

Accertamenti sanitari preventivi intesi a constatarel’assenza di controindicazioni alla mansione alla quale i lavoratori saranno destinati, con l’obiettivo divalutare l’idoneità lavorativa specifica.

Accertamenti periodici per controllare lo stato di

salute psico-fisica dei lavoratori.

Dott. BelvedereFrancesco

Responsabile dei lavoratori per la sicurezza

Partecipare attivamente all'attività del servizioprevenzione e protezione, riportando le problematicheriferite dai lavoratori.

Accogliere istanze e segnalazioni dei lavoratori in materia diprevenzione e protezione.

Ins. LambertiMarina

Addetti servizio prevenzione e protezione

Collabora con l’RSPP per l’individuazione dei fattoridipericolo e della valutazione dei rischi.

Supporta l’RSPP nell’individuazione delle procedureper le varie attività della sicurezzadell’istituto.

Effettua proposte circa i programmi di informazioneeformazione dei lavoratori.

Partecipa alle riunioni del SPP.

https://www.icbelmontecalabro.edu.it/990ae3ff-5f92-4954-9e87-479a08e2aefc" alt="pastedGraphic.png" />

Preposti

Svolge funzioni di controllo e sorveglianza Assicuraper se e per i colleghi l’osservanza delle direttive del DS.

Controlla che l’attività lavorativa venga svolta in conformità delle norme di sicurezza e delle regole diprudenza ed igiene.

Riferisce al Dirigente Scolastico eventuali anomalieed omissioni.

Responsabili diplesso

RSU Rappresentanza sindacale unitaria 

Contrattazione Integrativa di Istituto.
Attività di informazione preventiva e successiva. 

Ins. Mansueto Rita 

Ins. Lamberti Marina Sign. Osso Michele 

RESPONSABILE E REFERENTE COVID 19

REFERENTE SCOLASTICO D’ISTITUTO COVID

Interfacciarsi con il dipartimento di prevenzione.

Il particolare deve comunicare al DdP (dipartimentodi prevenzione) se si verifica un numero elevato diassenze improvvise di studenti in una classe (es. 40%; il valore deve tenere conto anche della situazione delle altre classi) o di insegnanti.

Per agevolare le attività di contact tracing, dovrà:

  • fornire l’elenco degli studenti della classe incui si è verificato il caso confermato;
  • fornire l’elenco degli insegnati/educatori che hanno svolto l’attività di insegnamento all’interno della classein cui si è verificato ilcaso confermato;
  • fornire elementi per la ricostruzione dei contatti strettiavvenuti nelle 48 ore prima della comparsa dei sintomie quelli avvenuti nei 14 giorni successivi alla comparsa deisintomi.

Per i casi asintomatici, considerare le 48 ore precedenti la raccolta del campione che ha portatoalla diagnosi e i 14 giorni successivi alla diagnosi;

  • indicare eventuali alunni/operatori confragilità;
  • fornire eventuali elenchi di operatoriscolastici e/o alunni assenti.

Oltre che collaborare con il DPD, informare esensibilizzare il personale scolastico sui comportamenti da adottare in base alle informazioniassunte dal DPD.

Dirigente scolastico 

Iallorenzi Pasqualino Antonio

Referenti            COVID di

plesso

  • Informare e sensibilizzare il personale scolastico sull’importanza di individuare precocemente eventualisegni/sintomi e comunicarli tempestivamente al Referente scolastico per COVID-19 d’Istituto.
  • Interfacciarsi col Referente covid di Istituto (dirigente scolastico o suo sostituto) per attivare i protocolli previsti dalle Indicazioni dell’Istituto Superiore di Sanità n. 58/2020 in caso si presentino casi, tra gli alunni o tra il personale scolastico, riconducibili alla sintomatologia simil- influenzale.
  • Mantenere i contatti con le famiglie per la prevenzione e per l’eventuale rientro ascuola degli alunni assenti per malattia.
  • Controllare la dotazione del materiale diprevenzione per il covid19 nel plesso e in caso di carenza richiederlo al Referente covid di Istituto
  • Mantenere e controllare che gli operatori scolastici facciano compilare il registro per l’accesso delle persone esterne nel plesso (contact tracing), permesso solo in casi eccezionali e per brevissimo tempo.
  • Comunicare al Referente scolastico per il COVID- 19 d’Istituto le assenze di un numero elevato di alunnio di operatori scolastici, come parametro si può tenere conto che già il 40% è una percentuale d’allarme e deve essere riferita anche alla situazione dellealtre classi.
  • Deve interfacciarsi con il Referente scolastico per il COVID-19 d’Istituto (o in sua assenza il sostituto) perlo scambio di informazioni sui protocolli di prevenzione e controllo in ambito scolastico e sulleprocedure di gestione dei casi COVID-19 sospetti/o confermati.
  • In presenza di casi confermati COVID-19 dovrà agevolare le attività di contact tracingdel Referente scolastico per il COVID-19 d’Istituto con il Dipartimento di Prevenzionedell’Azienda Sanitaria.
  • Verificare il rispetto di quanto previsto dalProtocollo interno di gestione COVID-19
  • Autorizzare ingressi di genitori o personeesterne solo con appuntamento in orari differenti dall’ingressoe dall’uscita deglistudenti;
  • Controllare che la cartellonistica sia benvisibile al personale, agli studenti e ai visitatori.

INFANZIA 

Belmonte Centro: 

Ins. Bruni Serenella 

Belmonte Marina: 

Ins. Silvana Santonicola 

Longobardi Centro 

InsPace Fernanda Longobardi Marina: 

Ins. De Luca Lorella 

Fiumefreddo Centro 

Ins: Naccarato Maria Fiumefreddo Marina

Ins. Buonafortuna Rosa 

Plesso Belmonte Centro  Primaria

Ins Ruggiero Giovanna

Plesso Belmonte Marina Primaria

Ins. Veltri Liliana

Plesso Longobardi Centro Primaria 

 Ins. Pellicone M. Luisa

Plessi PrimariaLongobardi Marina

Ins. Veltri Teresa

Plessi FiumefreddoCentro  e Marina, Primaria 

Ins. Lamberti Marina

Plesso Belmonte CentroSSIG

Prof.ssa CalominoMarianna

Plesso Longobardi SSIG

Prof.ssa Zicarelli Rosaria

Plesso FiumefreddoSSIG

Prof.ssa Cariolo Concetta

 

REFERENTI PER L’EDUCAZIONE CIVICA

Infanzia: Coordinatori di plesso per sezione: Naccarato Maria, Buonafortuna Rosa, Pace Fernanda, BruniSerenella, Pardo Teresa e De Luca Lorella.

Primaria: Responsabili di plesso: Lamberti Marina, Pellicone M.Luisa, Veltri Teresa, Ruggiero Giovanna,Veltri Liliana.

Scuola secondaria I grado, i docenti di Italiano Storia e Geografia: Quattrone Maria, Cariolo Concetta,Ragadale Rita Maria, Aceti Zaira, Calomino Marianna, Mele  Irma, Cannataro Carmela

ORGANI DI INDIRIZZO POLITICO

Consiglio di Istituto

Componente Genitori

Presidente: Regasto Saverio Vice-Presidente: Porco Rosaria Consigliere: Curcio Antonio Consigliere:Modesta Petrungaro Consigliere: Argento MaddalenaConsigliere: Costabile Elizabeth

Componente Docenti Segretaria: Lamberti Marina Consigliere: Pace Fernanda Consigliere: CalominoMarianna Consigliere: Anselmi Claudia Consigliere: Palumbo Debora Consigliere: Ruggiero Giovanna

Personale ATA

Consigliere: Aloise Antonio

Giunta esecutiva

Presidente: Iallorenzi Pasqualino Antonio (membro di diritto); Segretario:Gravina Giuseppe (DSGA - membro di diritto);  Componente docente: Palumbo Debora;

Componente ATA: Aloise Antonio

Componente Genitori: Costabile Elizabeth, Curcio Antonio.

           
             
             
             
             
             
             
             

 

 

Utilizzo dei cookie

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti.
Potrebbero essere presenti collegamenti esterni (esempio social, youtube, maps) per le cui policy si rimanda ai portali collegati, in quanto tali cookie non vengono trattati da questo sito.